Grappa al melograno

Grappa al melograno - Coltello e ForchettaOggi vi propongo la ricetta della grappa al melograno. A casa ne abbiamo fatto incetta e dopo esserci inventati ricette, centrifugati e venuto il turno della grappa. Con mio marito, in un pomeriggio plumbeo siamo andati in cantina a rovistare e abbiamo trovato una vecchia scatola di miei ricettari e quindi ci è saltato lo schiribizzo d’impiegare quelle melagrane in qualcosa di gustoso ed adatto a questo clima freddo.

 Il melograno, si sa, è ricco di minerali, vitamine e antiossidanti ed il liquore che se ottiene è molto delicato, con ottime proprietà digestive ed un profumo caldo e fragrante che scalda l’animo.

Grappa al melograno: ingredienti per 1 litro di grappa

  • 1 litro di grappa a 45°
  • 1 cucchiaino di miele millefiori
  • una stecca di cannella
  • 1 melograna matura
  • la buccia di un limone biologico
  • 1 vaso capiente di vetro munito di tappo
  • un colino
  • una bottiglia in vetro

Grappa al melograno: preparazione

Grappa al melograno - Coltello e ForchettaPer prima cosa sgranate la melagrana, quindi poneteli all’interno del vaso di vetro. Quindi coprite con la grappa. Aggiungete il cucchiaino di miele e la stecca di cannella, quindi pelate un limone maturo e ponete dentro il vaso la buccia (solo la parte gialla). Volendo per avere un colore più intenso potete unire anche il succo di un’altra melagrana centrifugata.

Il vaso deve rimanere in un luogo buio e fresco, ben chiuso, per un mese. Ogni tanto bisogna scuoterlo e metterlo sotto sopra. Osserverete che la cannella si scioglie ed i chicchi perdono gradualmente colore. Se i chicchi dovessero diventare marroni vanno tolti.

Trascorso il mese, filtrate il liquido con un colino, dentro una bottiglia in vetro e lasciate riposare sempre nello stesso luogo per un altro mese. Quindi la vostra grappa al melograno sarà pronta per essere gustata.

Questo liquido dal colore rosato, vi ricorderà, ogni volta che lo stappate il calore dell’estate, l’arsura dei giorni bollenti ed il principio dell’autunno.

Attendo vostre impressioni su questa grappa ed appena noi assaggeremo la nostra vi faremo sapere.

Autore: Coltello e Forchetta

Condividi sui Social!

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *