Drink e bevande natalizie

Drink e bevande natalizie Drink e bevande natalizie: idee da servire ai vostri ospiti.

Ci siamo, finalmente è il giorno di Natale! Facendovi i nostri migliori auguri vi proponiamo qualcosa con cui brindare.

Questi drink e questa bevande, andranno bene anche nei giorni freddi non festivi quando si ha voglia di qualcosa di forte che scaldi da dentro.

Attenzione: non eccedete con l’alcol, non mettetevi alla guida se avete bevuto e in linea di massima non alzate il gomito non fa bene alla vostra salute ed alla vostra linea.

Detto questo prepariamoci qualcosa da bere.

Drink e bevande natalizie: le più famose

  • Eggnog, si tratta di una bevanda molto diffusa ne Nord America, si prepara miscelando latte (4 tazze), uova (2 tuori), rum (mezzo bicchiere), una grattatina di noce moscata, whisky o brandy (mezza tazza) e caramello o panna montata per guarnire.

  • Vin Brulè, si prepara facendo scaldare del vino rosso a cui si aggiungono zucchero, cannella, chiodi garofano e agrumi.

  • Sorre winw, si ottiene dalle bacche di sorrel a cui si aggiunge rum, chiodi di garofano e zenzero. Avete del sorrel in casa?

  • Sidro di mele, a cui si aggiungono chiodi di garofano, stelle di anice, cannella, vaniglia e agrumi vari. Si serve preferibilmente caldo.Drink e bevande natalizie

  • Salep o Sahlab è una tipica bevanda turca, a base di shalep, zucchero, cannella, latte. Forse non proprio facile da trovare.

  • Sujeonggwa, bevanda coreana che si ottiene dalla frutta secca. Perchè non provarci?

  • Atole, cioccolata messicana. Si prepara la classica cioccolata a cui si aggiungono cannella e zucchero di canna grezzo e volendo della frutta in pezzi. Originariamente si prepara con la farina di mais, ma se è la prima volta non cimentatevi.

  • Bombardino, facile da fare: si mixano whisky e liquore all’uovo, un po’ di panna montata e via a brindare.

  • Grog, famosissimo drink che si ottiene con acqua, rum, lime, cannella, noce moscata e zucchero.

  • Bicerin, ovvero cioccolato, caffè e fior di latte, ottima bevanda torinese per festeggiamenti al freddo.

  • Irish Coffee, bevanda ideale dopo pranzo: caffè caldo a cui si aggiunge in goccio di wishy e un tocco di panna montata.

  • Parampampoli: caffè, grappa, vino, zucchero e miele. Si agita la bottiglia, lo si versa in un pentolino, lo si fa bollire e gli si da fuoco. Si serve fiammeggiante nelle tazzine. La ricetta? E’ un segreto.

E adesso un bel brindisi! Auguri!

Autore: Coltello e Forchetta

Condividi sui Social!

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *