Cibo tipico sardo: pizzetta sfoglia homemade

Cibo tipico sardo: pizzetta sfoglia homemade - Coltello e ForchettaSiete dunque curiosi di sapere cosa cucinava mio marito mentre io scrivevo la recensione di Mangia Prega Ama? Ebbene, si tratta di un cibo tipico sardo: la pizzetta sfoglia. Uno spuntino per meglio dire, molto apprezzato nella città di Cagliari, semplicissimo da fare perché servono pochissimi ingredienti, come tempo invece siamo sul rilassato, vanno preparate e cotte in forno ma mentre cuociono voi potete tranquillamente fare dell’altro (occhio a non bruciarle!). Se le cercate in altre regioni dubito che le troviate, ma se venite in Sardegna le dovete provare oppure, potete preparale in casa ed assaggiarle comodamente seduti sul divano.

***

Cibo tipico sardo: ingredienti per le pizzette sfoglia

  • 2 rotoli di pasta sfoglia

  • 3 sottilette
    una manciata di capperi sotto sale

  • origano qb

  • olio evo qb

  • passata di pomodoro qb

  • 1 tuorlo d’uovo

  • acciughe (facoltative)

Cibo tipico sardo: preparazione delle pizzette sfoglia

Su un piano pulito srotoliamo la prima pasta sfoglia e con un bicchiere dall’imboccatura larga, o una tazza, per
Cibo tipico sardo: pizzetta sfoglia homemade - Coltello e Forchettasegnare I cerchi quindi poniamo al centro un cucchiaio di passato pomodoro, due capperi, un pizzico di origano, un filo d’olio ed un pezzetto di sottiletta, volendo anche un pezzetto di acciuga. Si procedete a riempire così tutti i cerchietti.

Ora, srotoliamo la seconda pasta sfoglia e ritagliamo lo stesso numero di cerchietti della stessa dimensione che andiamo a porre ognuno sul cerchietto con il ripieno, quindi con un bicchiere dall’imboccatura leggermente più piccola, facciamo pressione di modo che le due sfoglie s’incollino.

Ora prendiamo una teglia grande, la ricopriamo di carta da forno che ungiamo con un po’ d’olio evo e disponiamo le pizzette ben chiuse che andiamo a spennellare con il tuorlo d’uovo precedentemente sbattuto.

Inforniamo a 180 per un quarto d’ora circa le nostre pizzette sfoglia, ogni tanto vanno girate e quando son belle dorate e gonfie vanno tolte. Si mangiano caldissime! Ma anche fredde son buone, conservatele in un buon contenitore per alimenti e dureranno qualche giorno.

***

Domande su questo cibo tipico sardo?

  1. Perchè la sottiletta sì e la mozzarella no? Perchè la mozzarella contiene troppa acqua e quindi le pizzette sfoglia cuocerebbero male.
  2. Non c’è pericolo che si aprano durante la cottura? No se premete bene con il secondo bicchiere dall’imboccatura più stretta.
  3. E se mi avanza della pasta sfoglia? Potete reimpastarla, come ha fatto mio marito, e ricavarne qualche altra pizzetta.

Vi è piaciuta la ricetta della pizzette sfoglia? Provatela e fateci sapere, condividete questa ricetta per farla conoscere ai vostri amici!

Autore: Coltello e Forchetta

Condividi sui Social!

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *