Ricette di Halloween: dolce di zucca e cioccolato

Ricette di Halloween: dolce di zucca e cioccolatoFra le ricette di Halloween non può mancare un buon dolce di zucca e cioccolato.

Se state già scegliendo la zucca da trasformare in lanterna, non scordatevi che la polpa si può riutilizzare in tanti modi, per fare questo dolce, o per fare il famoso succo di zucca di Harry Potter (nel caso in cui siate fan o i vostri figli lo siano). Idem i semi, assolutamente non si buttano, possono essere tostati in forno e trasformati in un ottimo snack. Ma ora passiamo alla nostra ricetta.

Ricette di Halloween: dolce di zucca e cioccolato

ingredienti:

  • 250 gr di polpa di zucca-cioccolato250 gr di farina

  • 70 gr di frumina

  • 130 gr di zuccheo

  • 100 gr di burro

  • 3 uova

  • una bustina di lievito per dolci

  • una bustina di vanillina

  • gocce di coccolato a piacere

  • latte qb

Ricette di Halloween: dolce di zucca e cioccolato

  1. Frullare la polpa di zucca

  2. Sbattere per bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso

  3. aggiungere un poco di polpa di zucca e la frumina, lavorare con le fruste

  4. mettere a sciogliere il burro a bagnomaria ed accendere il forno

  5. aggiungere gradualmente farina, lievito e vanillina

  6. aggiungere il burro ed il resto della polpa di zucca, lavorare con le fruste ed aggiungere latte se il composto è troppo denso

  7. Aggiungere le gocce di cioccolato a piacere e mescolare con un cucchiaio di legno

  8. versare in una tortiera foderata di carta forno e spargere altre gocce di coccolato sopra

  9. Infornare a 160° per un’oretta e fare la prova dello stecchino se è asciutto è cotta

Volendo, una volta fredda, la si può decorare con lo zucchero a velo, basta fare uno stencil su carta (magari proprio una zucca sorridente) e poi cospargere il tutto di zucchero.

Vi piace questa torta? Quali sono le vostre ricette di Halloween?

Ricette di Halloween: dolce di zucca e cioccolato

Autore: Coltello e Forchetta

Condividi sui Social!

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *