Carciofi ripieni con il tonno

Carciofi ripieni con il tonno Carciofi ripieni con il tonno: ricetta gustosa e veloce.

I carciofi dall’aspetto poco invitante sono invece dei preziosi alleati per la nostra salute e sono buonissimi. Li puoi gustare in vari modi: crudi con olio e pepe, nel tortino, trifolati o in un risotto o ancora con la pasta. Le idee che ti possono venire per cucinare il carciofo sono tante e noi oggi ti proponiamo: i carciofi ripieni con il tonno.

I carciofi ripieni di tonno sono un’idea facile e sfiziosa, nonché relativamente veloce, per un secondo salutare e gustoso che renderà accattivanti i carciofi anche a chi li guarda con diffidenza.

Carciofi ripieni con il tonno: ingredienti per 4 persone:

  • 8 carciofi
  • 120 g di tonno sottolio
  • 1 limone
  • 4 acciughe sotto sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 50 g di capperi sottaceto
  • 1,5 dl di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Carciofi ripieni con il tonno: procedimento

Carciofi ripieni con il tonno

Prima di tutto puliamo il carciofo. Prendi il carciofo e privalo del gambo con un taglio netto sul tagliere, ora, facendo attenzione a non pungerti comincia ad eliminare la parte esterna quindi due o tre giri di foglie scure, dure e legnose.

La senti ora la consistenza delle tenere foglie chiare del carciofo? Ci sei questo è il cuore.

Ora, alcuni li fanno bollire un po’ prima di aprirli per renderli più morbidi ma si può fare anche a crudo facendoli cuocere con il ripieno così che vengono più saporiti.

Prendi il carciofo dunque, apri il centro con le dita e strappa la peluria interna. Quindi tuffa i cuori in acqua e limone.

Ora dedicati alle acciughe: sotto un getto d’acqua corrente dissalale e privale della lisca, toglia la testa e falle a filetti. Adesso il tonno, sgocciola l’olio e pestalo con una forchetta insieme alle alici e ad uno spicchio d’aglio tritato oltre al prezzemolo. Tritati i capperi ed aggiungili. Mischia il tutto.

Prendi i carciofi versa in ciascuno il ripieno e dunque ponili in una casseruola coperta con un po’ d’acqua e brodo vegetale volendo. Attendi mezz’ora e sono pronti.

Autore: Coltello e Forchetta

Condividi sui Social!

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *