Fajitas con pollo: la ricetta

Fajitas con polloFajitas con pollo: la ricetta

Avete presente le faijitas? Quel tipico piatto messicano con le tortillas ripiene di carne e verdura solitamente. Mettete che una sera vi venga voglia di messicano, magari siete in compagnia ma magari siete da soli e volete gustarvi un buon piatto sostanzioso e gustoso in santa pace, allora vi proponiamo le nostre fajitas, saporite, succulente e piccanti!

Gli ingredienti sono facilmente reperibili, li trovate tranquillamente al supermercato.

Pronti per fare la spesa?

Fajitas con pollo: ingredienti

Per una ricetta per due persone ci occorrono:

  • 1 petto di pollo intero

  • 1 peperone rosso

  • 1 peperone giallo

  • 1 cipolla

  • olio piccante, peperoncino, zenzero, curry e paprika

  • ketchup

  • pomodiri ciliegini, un grappolo

  • 1 spicchio d’aglio

  • olio evo

  • farina

  • piadina

  • vino bianco

Fajitas con pollo: procedimento

Procediamo con il tagliare a straccetti il petto di pollo, togliamo l’osso centrale, ed immergiamo gli stracceti in una ciotola con due cucchiai di farina, mescoliamo in modo che si attacchi per bene.

Quindi prendiamo i peperoni, li laviamo, li apriamo, eliminiamo i semi e le parti bianche, quindi li tagliamo a tocchetti e li facciamo rosolare in un tegame dai bordi alti (magari in ceramica) con due cucchiai d’olio evo e lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato. Aggiungiamo una spolverata di curry e di zenzero.

Una volta che i peperoni saranno ammorbiditi ed un poco abrustoliti li preleviamo e li teniamo da parte buttando l’aglio. Aggiungiamo al tegame un cucchiaio d’olio piccante e vi adagiamo gli straccetti di pollo facendoli dorare. Spolveriamo con della paprika.

Quindi affettiamo quasi tutta la cipolla tenendone poco più di un quarto da parte e uniamola al pollo. Spruzziamo il tutto dopo cinque minuti con un goccio di vino bianco.

Puliamo i pomodorini e tagliamoli a metà, aggiungiamoli al pollo e facciamo rosolare. Quindi abbassiamo la fiamma, aggiungiamo due cucchiai di ketchup ed una spolverata di peperoncino piccante. In ultimo versiamo dentro i peperoni e lasciamo cuocere con il coperchio per mezz’ora almeno.

Non ci resta che tritare la rimanente cipolla finissima unirla al resto del piatto e arrotolare il tutto dentro una piadina.

Autore: Coltello e Forchetta

Condividi sui Social!

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *